La vacanza è un momento di assenza del quotidiano, di allontanamento dalla routine per divertirsi (dal latino divèrgere – cambiare direzione) e rigenerarsi (dal latino regenerare – nascere a nuova vita, ricostruire).

Ma significa anche doversi misurare con situazioni nuove e aspetti della propria giornata che cambiano, seppur temporaneamente. Uno dei nostri compiti è fare in modo che tali scostamenti dal quotidiano siano più “morbidi” possibili e che rappresentino un’opportunità di crescita di autonomia e di arricchimento, cercando di mettere il Viaggiatore in grado di fare scelte consapevoli.

Ogni Viaggiatore ha un operatore di riferimento che si dedica a lui in maniera privilegiata, ne approfondisce la conoscenza, lo segue e lo supporta, facendo sì che la vacanza venga vissuta pienamente e positivamente. Al tempo stesso, il Viaggiatore interagisce in modo continuo con tutti gli altri compagni di viaggio – i membri dell’équipe e e gli altri Viaggiatori – con i quali, giorno dopo giorno, costruisce un rapporto fatto di relazione, partecipazione, condivisione e diaolgo, seguendo tuttavia i suoi ritmi e le sue preferenze.

Viene stimolato un percorso di sviluppo di autodeterminazione e di scelta autonoma. Fin dall’inizio del soggiorno viene infatti presentato al Viaggiatore un programma di attività interne ed esterne, pianificate prima della partenza, offrendogli, ove possibile, la possibilità di scegliere quelle che più rispondono alle sue inclinazioni.

Un’attenzione particolare viene rivolta al ritmo della vacanza: i primi giorni si lavora principalmente sulla conoscenza reciproca tra Viaggiatore e Operatori e tra i Viaggiatori stessi; successivamente, le attività aumentano in modo progressivo, fino ad assestarsi, negli ultimi giorni, a un livello predefinito. Il ritmo individuale viene costantemente monitorato dagli Operatori, in modo da assecondare le necessità e capacità di ciascuno. Le attività proposte sono le più svariate, ma tutte caratterizzate da divertimento, originalità, accessibilità, sicurezza e sostenibilità.

La cura o la facilitazione nella gestione degli effetti personali e degli aspetti igienici rappresenta un ulteriore aspetto che riteniamo fondamentale e su cui viene posta particolare attenzione, affinché ciascun Viaggiatore possa mantenere le sue autonomie, acquisite spesso con fatica e in lungo tempo.